Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita. (Mark Twain)

Master in Psicologia Multifattoriale

N.B.: MINIMO 8 MASSIMO 20 PERSONE

Presentazione
Questo corso di formazione presenta con un taglio pratico ed esperienziale: ai partecipanti verranno proposte esercitazioni in riferimento all’utilizzo della PSICOLOGIA MULTIFATTORIALE allo scopo di fornire le capacità necessarie per utilizzarla con profitto nella propria pratica clinica.

 

Partecipanti

Il corso di formazione è rivolto solo ai clinici che hanno partecipato ai corsi di “psicologia multifattoriale” di primo e secondo livello.

 

Organizzazione del Corso di Formazione
I lavori del corso di Formazione si terranno una volta al mese, per sette week-end da settembre al maggio dell’anno successivo, ogni volta con il seguente orario: venerdì 14:00-18:30; sabato 9:00-18:30; domenica 9:00-13:00.

Titolo rilasciato
L’ottenimento del titolo, di cui sarà consegnato l’attestato, in FORMAZIONE IN PSICOLOGIA MULTIFATTORIALE è subordinato alla frequenza e alla valutazione da parte dei docenti che il partecipante abbia acquisito le capacità e le sensibilità necessarie e/o se supera un esame finale? Il superamento del Corso di Formazione darà diritto ad insegnarla in corsi gestiti autonomamente oppure all’interno dell’Associazione Psicologia Multifattoriale.

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE

 

PRIMO INCONTRO

Venerdì ore 14:00 – 18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”

 

Sabato mattina ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento “La struttura della persona; multifattorialità”.

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

Pausa pranzo ore 13:00 – 14:00
Sabato pomeriggio 14:00 -18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 16:00 – 16:30

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”


Domenica ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: “La persona non consiste nei suoi bisogni ma è il modo di rapportarsi ai propri e a quelli altrui; il mondo è come lo si vede”

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

SECONDO INCONTRO

 

Venerdì ore 14:00 – 18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”

 

Sabato mattina ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: “Le categorie costituenti la persona”.

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

Pausa pranzo ore 13:00 – 14:00
Sabato pomeriggio 14:00 -18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 16:00 – 16:30

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”


Domenica ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: “Come si determinano i diversi modi di essere”.

 

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

TERZO INCONTRO

 

Venerdì ore 14:00 – 18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”

 

Sabato mattina ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: “La terapia: finalità e strategie; rapporto fra i singoli sintomi e i modi non sani di essere”.

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

Pausa pranzo ore 13:00 – 14:00
Sabato pomeriggio 14:00 -18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 16:00 – 16:30

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”


Domenica ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: Le categorie e i loro schemi”.

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

 

QUARTO INCONTRO

Venerdì ore 14:00 – 18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”

 

Sabato mattina ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: Logica di questa teoria: impostazione teoretica;scelta categoriale; categorie esistenti in natura; una impostazione fuori da ogni schematismo; scelta categoriale e irripetibilità della persona; rapporto libertà-determinismo”

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

Pausa pranzo ore 13:00 – 14:00
Sabato pomeriggio 14:00 -18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 16:00 – 16:30

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”


Domenica ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: “Somma e sottrazione; problematiche relative alla comorbilità”.

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

QUINTO INCONTRO

 

Venerdì ore 14:00 – 18:30

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”

 

Sabato mattina ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento:

Confronto tra i modi di essere della Psicologia Multifattoriale e i disturbi di personalità del DSM, PDM e SWAP”.

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

Pausa pranzo ore 13:00 – 14:00
Sabato pomeriggio 14:00 -18:30

 

  1. a) Presentazione di un caso:

1- Uno dei partecipanti si pone come paziente

oppure

2 – Uno dei partecipanti porta un caso in supervisione

oppure

3 – Presentazione di un caso preso dal testo modi sani e non sani di essere oppure sulla pubblicistica

 

  1. b) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione del tipo umano (discussione in gruppo)

– Individuazione della modalità condizionata (discussione in gruppo)

 

Break 16:00 – 16:30

 

  1. c) Affinamento capacità diagnostiche

– Individuazione dello stile condizionato (discussione in gruppo)

– Come procedere alla “Scoperta della “parte sana”


Domenica ore 9:00 – 13:00

 

Domenica ore 9:00 – 13:00

 

  1. a) Un corsista oppure alcuno corsisti insieme presentano un approfondimento sull’argomento: “Modi di essere ed evoluzione della specie; umanesimo immanentista; valori validi nel tempo e nello spazio”

 

Break 10:30 – 10:45

 

  1. b) Dibattito

 

Supervisione e Consulenza Individuale

Per coloro che si trovano ad affrontare situazioni di complessità e/o criticità sono attivabili percorsi di Supervisione e Consulenza individuale.

 

 

 

Condividi:Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+